Presentazione a Casa d’Italia Colleverde – Recensione

Domenica 6 marzo si è svolta, presso Casa Italia Colleverde, la presentazione del libro “Mistica della Rivoluzione Fascista”, ulteriore tappa dell’ormai consolidato tour che la Comunità militante Raido sta portando avanti in numerose città d’Italia, riscontrando sempre un ottimo e vivo interesse.
La presentazione ha visto sul tavolo dei relatori due militanti di Raido, ed il combattente delle Fiamme Bianche Stelvio Dal Piaz. Il primo intervento ha spiegato le motivazioni che hanno spinto Raido a curare il libro edito da “Il Cinabro”: motivazioni che non derivano da mero intellettualismo per espandere le nozioni sull’argomento, bensì dal desiderio di pubblicare un libro di “Mistica” che, parlando attraverso le parole di un suo più’ alto esponente, riaccenda nei cuori dei giovani quel senso di slancio nel donarsi ormai totalmente sconosciuto nel mondo d’oggi.
L’ultimo intervento, carica di alta tensione etica la sala con l’esposizione del combattente Stelvio Dal Piaz che ricorda come gli ideali della Scuola di Mistica Fascista, e gli esempi dei suoi componenti, sono “immortali”, perché originatisi da Verità e Giustizia. Quei principi eterni e assoluti che hanno spinto molti giovani di quell’epoca, tra cui Stelvio, ad abbracciare l’esperienza combattentistica.
Poi si concentra su cosa voglia dire essere dei mistici al giorno d’oggi. Una Mistica dei fatti e non delle parole, le belle parole di cui gli intellettuali sanno riempirsi la bocca; il condurre una terza via, che sia in netta antitesi con quella della borghesia, intesa non come classe sociale, ma come stile di vita: il desiderio di comodità, la mollezza, l’evitare i problemi e aggirarli con mezzucci, il calcolo, l’interesse,in una parola individualismo.
Un libro di vita e di azione, l’antologia di Giani, che rende omaggio a figure troppo spesso e volutamente, dimenticate che hanno donato incondizionatamente la loro vita per aderire coerentemente e fino alla fine alla loro fede.
“Credere obbedire combattere”: il trinomio che sintetizza e afferma l’ortodossia della Scuola di Mistica Fascista e che servirebbe ricordare in ogni momento, per fare della nostra vita un meraviglioso percorso di milizia e sacrificio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.